IN CUCINA: Fumiko Sakai & Fabio Cappiello

Fumiko è una Chef di origine giapponese, appassionata, gentile e laboriosa. E’ in Italia da 20 anni ed ha costruito il suo percorso professionale e di approfondimento della cucina nel «Bel Paese» lavorando al fianco di prestigiosi Chef di importanti ristoranti quali ad esempio: L’Antica Corona Reale, Da Caino e per 7 anni presso la Torre del Saracino come Sous Chef di Gennaro Esposito. Ha approfondito anche la cucina francese e quella Nordeuropea. Fumiko è arrivata a Norcia perché ha condiviso l’ambizioso progetto gastronomico dei F.lli Bianconi. Con loro vuole realizzarlo facendolo diventare anche il suo.

Fabio è uno Chef pugliese, ormai Nursino di adozione. È cresciuto nei ristoranti della famiglia Bianconi, a Norcia, dove lavora da oltre 15 anni. Ha fatto una dura gavetta e si è guadagnato, anno dopo anno, la fiducia dei suoi colleghi e dei Bianconi. Nel 2018 diventa Sous Chef nel Ristorante Vespasia al tempo già stellato. Ha partecipato ad eventi di alta cucina in Italia ed in Asia ed affiancato per un periodo anche l’esperto Chef Alois Vanlangenaeker dello Zas del San Pietro di Positano. Fabio è una grande conoscitore dei prodotti di Norcia, dei migliori fornitori locali, delle ricette della tradizione e dei sapori di questa terra.

IN SALA: Laura Santoro

Laura è la “mamma” alla guida della sala del Vespasia. Originaria di Salerno, vive con la sua famiglia da 20 anni nei pressi di Norcia. Il suo percorso professionale si è sviluppato all’interno dell’azienda della famiglia Bianconi. Laura si è distinta per la passione e il desiderio di migliorarsi continuamente. È entrata nello staff di sala del Vespasia nel 2013, per divenire nel 2016 Chef de rang e nel 2017 Maître. È appassionata di vino, Sommelier e continua la sua formazione attraverso corsi e seminari organizzati dalla famiglia Bianconi e da Relais & Châteaux, la prestigiosa catena di cui fa parte il ristorante Vespasia.

FAMIGLIA BIANCONI

La famiglia Bianconi dal 1850 tramanda di padre in figlio l’amore per la ristorazione e l’ospitalità, in una tradizione che la rende una delle più longeve famiglie d’Italia in questo settore. Il confronto e la voglia di migliorarsi ha sempre contraddistinto il percorso dei Bianconi e, specialmente, quello delle ultime generazioni a partire da Carlo che, dopo aver fatto la scuola alberghiera a Roma, negli anni Sessanta andò a scoprire il mondo lavorando nella ristorazione di grandi catene alberghiere di lusso, prima in Svizzera e poi in Germania. Lo stesso percorso lo hanno poi seguito Vincenzo e Federico, facendo prima gavetta in casa e fuori, studiando poi Economia del Turismo e continuando a confrontarsi e formarsi con i migliori leader del settore e nei network più esclusivi del mondo, come quello di Relais & Châteaux e Virtuoso. Oggi le nuove generazioni di Bianconi sono ancora in erba, ma l’opera di avvicinamento a questo mondo è già iniziata.

I FORNITORI

I Fornitori che per il Vespasia fanno la differenza sono quelli che chi ama la gastronomia ha sempre il piacere di incontrare. Loro condividono con il Vespasia la stessa passione, gli stessi sacrifici e la stessa voglia di migliorarsi sempre, ma non basta. Loro condividono con il Vespasia anche lo stesso rispetto per la terra, l’acqua, l’aria, gli animali e le persone che li circondano.

Il confronto, in questo contesto, è sempre costruttivo per tutti. La miscela magica tra queste persone speciali è data da tanti componenti, tra cui spicca l’orgoglio per quello che si produce, la curiosità e l’umiltà che dovrebbe avere sempre chi si vuole evolvere. È una gioia fare delle riunioni operative con loro. Di seguito ne citiamo alcuni, insieme con i prodotti che ci forniscono: – I Monaci Benedettini di Norcia: birra Nursia – Lorenzo Battistini: zafferano, aglio nero, patate – Francesco Rossi: formaggi caprini – Duilio Pasqua: ricotta di pecora, pecorino, agnelli – Enrico Foglietti: marmellate e succhi di frutta bio – Alfredo Angeli: maialini – Federica Ambrosini: piccioni – Alessandro Pistoni: salumi – Alessandro Salvatori: salsicce – Agostino Cataldi: prosciutti – Cooperativa dei Pescatori del Trasimeno: gamberi, anguille – F.lli Tranquilli: trote e salmerini – Marco Agabiti: miele – e poi, dalla nostra azienda agricola di cui condividiamo la proprietà con i  F.lli Cinque del San Pietro di Positano – lenticchie, farro, ceci, cicerchia, grano duro e farine.